disegni

Vangelo, io ti disegno… Resurrezione di Lazzaro

“La resurrezione di Lazzaro” (Giovanni 11,1-45): il miracolo di Gesù segna l’annuncio di salvezza che emerge, nel cammino quaresimale, dalla quinta domenica.

Ecco come il tema è stato rappresentato dai bambini del catechismo delle varie parrocchie

Antignano
Boglietto di Costigliole
Castello di Annone – Crocetta – Montemarzo
Cisterna
Costigliole
D.Bosco – Asti
Isolabella
Migliandolo – Castiglione
Monale
Montechiaro
Motta di Costigliole
N.S. di Lourdes (Torretta) – Casabianca
Portacomaro – Caniglie
Pralormo
Quattordio
S.Paolo Solbrito
Sacro Cuore – Asti
Santa Caterina – Asti
S. Domenico – Asti
Serravalle – Cossombrato
S.Paolo – S. Martino – Asti
San Pietro – Asti
San Vincenzo –  S. Damiano
SS. Annunziata (Tanaro) – Asti
Tre Campanili
Viatosto – Asti
Villafranca – Cantarana
Villanova d’Asti
Vinchio
Parrocchie Varie

Vangelo, io ti disegno… Il cieco nato

“Il cieco nato” della quarta domenica di Quaresima (Giovanni 9,1-41)  narra la guarigione di un cieco e ci richiama alla condizione di oggi in cui siamo tutti come ciechi in cerca della luce

Ecco come il tema è stato rappresentato dai bambini del catechismo delle varie parrocchie

Azzano
Calosso
Castello di Annone – Crocetta
Cisterna
Costigliole
Don Bosco
Isolabella
Monale
Montechiaro
Pralormo
San Damiano San Giulio
San Domenico
San Paolo Solbrito
Sacro Cuore
N.S. Di Lourdes (Torretta)
Tre Campanili
Tanaro
Villafranca d’Asti-Cantarana-Maretto
Villanova d’Asti

Vangelo, io ti disegno. Luce nel buio di oggi

L’impossibilità di partecipare alle funzioni in chiesa è una situazione inedita a cui rispondere con iniziative che riescano, comunque, a coinvolgere attivamente i fedeli.

In questo senso è stato proposto a tutti i catechisti di riflettere sul brano del Vangelo “il cieco nato” della quarta domenica di Quaresima (Giovanni 9,1-41) in cui si narra la guarigione di un cieco e chiedere ai bambini del catechismo di tradurre in un disegno questa condizione di oggi in cui siamo tutti come ciechi in cerca della luce.

La positiva esperienza ha suggerito di continuare a chiedere ai bambini del catechismo di rappresentare nei loro disegni “la resurrezione di Lazzaro” (Giovanni 11,1-45): il miracolo di Gesù segna l’annuncio di salvezza che emerge, nel cammino quaresimale, dalla quinta domenica; la risposta stata ulteriormente positiva grazie al coinvolgimento dei catechisti, dei bambini e soprattutto delle famiglie che hanno aderito all’iniziativa.

Durante le celebrazioni eucaristiche di Quaresima monsignor Prastaro ha presentato queste gallerie fotografiche ai fedeli collegati su Youtube come segno tangibile di una comunità raccolta virtualmente, ma che realmente come Chiesa, in questo momento di sofferenza, sa essere al fianco di ognuno di noi con fantasia e creatività.

Una ricchezza di creatività e di fantasia da raccogliere e conservare nell’archivio digitale del sito della diocesi per documentare un cammino catechistico inedito e memorabile; scopriamo a seguire nei link di ciascuna domenica le pagine di presentazione dei disegni suddivisi per parrocchia.

La riorganizzazione della gran mole di materiale iconografico ricevuto può aver causato errori o dimenticanze …. per dare completezza alle rassegne prodotte preghiamo di segnalare al proprio parroco le integrazioni da realizzare o, più agevolmente, alla casella di posta elettronica del sito: ucs@asti.chiesacattolica.it

 IV DOMENICA DI QUARESIMA:  “Il cieco nato”

  V DOMENICA DI QUARESIMA:  “Resurrezione di Lazzaro”

  DOMENICA DELLE PALME
.        – “Ingresso di Gesù a Gerusalemme”
.        – “Gesù porta la croce”

 GIOVEDI’ SANTO :  “Ultima cena”

 VENERDI’ SANTO :
.        – “Gesù  sulla croce” – parte prima
.        – “Gesù  sulla croce” – parte seconda

 DOMENICA DI PASQUA :
.        – “Gesù risorto ” – i più originali
.        – “Gesù risorto ” – parte prima
.        – “Gesù risorto ” – parte seconda

 III DOMENICA DI PASQUA :  “I discepoli di Emmaus”

 IV DOMENICA DI PASQUA :  “Gesù buon pastore”

 V DOMENICA DI PASQUA :  “Misteri gaudiosi”

 VI DOMENICA DI PASQUA :  “Misteri della Luce”